.
Annunci online

...Il problema degli altri è anche il mio: sortirne tutti insieme è la Politica,sortirne da soli è l'avarizia. -Don Milani-
31 dicembre 2008
...momenti tristi e divertenti...
Non dico che ore sono, ieri sono andata a dormire alle 4...e di conseguenza mi sono svegliata ora.
La mattina del del 31 ci si sveglia pronti per ricominciare, pronti a buttare dal balcone tutto ciò che riguarda il passato, facciamo una lista delle cose che vale la pensa tenere  o lasciare andare per conto loro, delle cose che sono state effettivamente piacevoli,delle cose invece, che anche se non piacevoli, si sono dimostrate preziose. Insomma un piccolo bilancio della tua vita, o meglio di questo ultimo anno.
Tutti riescono a dire se l'anno appena passato sia stato un anno bello o meno..io in realtà non lo so. Ci sono  state cose meravogliose e cose orribili: io quest'anno ho passato un brutto momento di confusione riguardo il mio percorso universitario, (quindi riguardo tutta la mia vita) però poi invece ho trovato come realizzarmi, ho trovato la strada giusta;, ed è stato un momento meraviglioso; quest'anno ho vissuto una bellissima storia, e poco prima del 2009 è finita..quindi sinceramnete non saprei, NON DICO NULLA, è stato ...UN ANNO!

vorrei fare tante cose, sapete quella carica che si ha e che dura un attimo che ti da l'adrenalina di fare tante cose e subito..ecco, mi sono svegliata con quella, ho voglia di  pulire la mia stanza, di buttare ciò che non serve, di lavarmi, di vestirmi, di andare a comprarae delle cose... voglio fare tutto ciò in questo momento, sono carica,..peccato che mi sono svegliata a quest'ora!( e ripeto, non dico l'ora). però ora vedremo cosa si può fare!
Auguro a tutti un buon capodanno. mi raccomando il mio motto è..(vediamo se lo riconoscete):

ESISTONO MOMENTI TRISTI E DIVERTENTI E NON DEI MOMENTI TRISTEMENTE DIVERTENTI...
CIAOOO




permalink | inviato da trama87 il 31/12/2008 alle 12:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
29 dicembre 2008
Ritorni...
E' troppo tempo che non scrivo su questo blog.
Ricomincerò a prendere l'abitudine, ora c'è FAcebook che ha rimpiazzato tutto!!
insomma, feste NAtalizie passate( quest'anno non nel migliore dei modi), ora aspettiamo CAPODANNO o meglio detta " la festa più odiata dell'anno".
Comunque sembra che quest'anno la passerò in allegra compagnia, e ciò mi rende felice!!
Lo studio procede...duramente ma procede! mi piace molto quello che faccio..a parte alcune piccolissime cose... LA MATEMATICA. però oramai ci sono entrata in confidenza e me ne sto facendo una ragione, ho capito finalmente che sarà una cara compagna nella mia futura carriera architettonica ( ovviamente se questa carriera ci sarà)
In questi giorni per la prima volta ho pensato seriamente di andarmene dall'Italia: e se sononarrivata a pensarlo io, penso che la situazione è molto grave. Mi sono un'attimo guardata intorno..ed  ho visto solo cose migliori...tutto ciò che noi in Italia sognamo..nel resto d'europa ce l'hanno. Ma la cosa ancora più drammatica è che per noi tutto ciò che esiste altrove è utopia. ed è proprio questo che mi spaventa. mi incazzo, e dico: ma perchè la prima preoccupazione di noi giovani è....riuscirò a realizzarmi?", con la consapevolezza che ciò sarà difficile!
bah...mi incazzo, ci penso e mi incazzo! è un dibattito che mi interessa molto ; LA NUOVA POVERTà : il precariato.
Litalia non riesce a trovare delle soluzione perchè tendenzialmente è un paese arretrato, ottuso, con poca voglia di cambiare, e quello che mi  fa arrabiare più di tutti.. è che  è un paese meraviglioso.. con grandissimi cervelli e grandissime potenzialità.
parlo di questo perchè è un tema per me caldo in questi giorni, mi ha spaventato questa voglia di andare via..e ci ho riflettuto, anzi, ci rifletto!
Un bacio a tutti e buon anno
.



permalink | inviato da trama87 il 29/12/2008 alle 19:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Non c'è nulla di più ingiusto quanto
creare parti uguali tra disuguali...
Don Milani

"fatti non foste a viver
 come bruti,
ma per seguir virtute
e canoscenza"
 

ULTIME  LETTURE :
"
Le parole non le portano le cicogne"
Roberto Vecchioni

"Spingendo la notte più in là"
Mario Calabresi

COSA STO LEGGENDO:
"Il sentiero dei nidi di ragno"
Italo Calvino

il MIO uomo perfetto

Chi vuol parlare con
 intelligenza deve farsi
forza di ciò che è
comune a tutti
Eraclito